Hex Mask UI Icons Arrow Down Arrow Left Arrow Right Arrow Up Brackets Calendar Checkmark Chevron Down Chevron Left Chevron Right Chevron Up Clock Close Connect Copy crown download Ellipsis External URL Favorite (off) Favorite (on) Fullscreen Help Home Info Live Minus Mobile Menu Mobile Overflow Paginate Dot (filled) Paginate Dot (empty) Pin Placeholder Icon Play Video Circle Play Video Plus Search Team No-Team-Logo_Fallback_003 Ticket Trophy User Input Video Video Play Icon World X Game Mode Icons Hero Icons Map Icons Platform Icons Exclusive on Battle.net Social Icons Mobile Discord Facebook Instagram Reddit Twitch Twitter VK Youtube Weibo WeChat Workshop Icons WorkshopControl WorkshopShare WorkshopInfinite

La leggenda di Talon e l'eroe di Numbani: cambiamenti a Doomfist e Orisa

La leggenda di Talon e l'eroe di Numbani: cambiamenti a Doomfist e Orisa

Due forze opposte: una è la benevola protettrice di Numbani, l'altro è il potente successore del Flagello. Entrambi riceveranno delle modifiche appena in tempo per la beta PvP di Overwatch 2. Anche se il nuovo formato 5v5 cambierà il modo in cui i tank si approcciano alla battaglia, il loro obiettivo principale resta lo stesso: concentrarsi sul creare spazio per la propria squadra, iniziare i combattimenti e intervenire per aiutare gli alleati nei guai. In generale, i tank avranno uno stile di gioco più aggressivo e saranno in grado di infliggere danni mentre fanno uso delle loro abilità difensive. Il Capo progettista eroi, Geoff Goodman, ha curato la transizione di Doomfist da eroe d'attacco a eroe tank, mentre il Progettista eroi senior, Brandon Brennan, si è occupato di Orisa. Vediamo in che modo gli eroi sono stati adattati ai cambiamenti in arrivo con Overwatch 2!

DOOMFIST

Al momento, lo stile di gioco di Doomfist è davvero unico, anche per un eroe d'attacco: è una macchina da guerra veloce, agile e letale. "Doomfist è un eroe basato sulle combo, ispirato direttamente dai giochi di combattimento. Vogliamo conservare quell'aspetto anche dopo averlo adattato al ruolo da tank," spiega Goodman. Alcune abilità avranno un aspetto familiare, dice, mentre altre serviranno a definire meglio il suo nuovo ruolo di tank.

La sua salute di base aumenterà da 250 a 450, mettendolo sullo stesso livello degli altri eroi tank. La sua Artiglieria Integrata funzionerà in maniera simile, sacrificando leggermente i danni per una maggiore velocità di ricarica. Il Pugno a Reazione è più veloce e infligge meno danni, ma può ancora respingere i nemici.

Il Baluardo è al centro del nuovo kit di Doomfist. Con Baluardo, Doomfist si mette in un assetto difensivo che riduce tutti i danni frontali subiti del 90%. Il guanto di Doomfist si carica se blocca abbastanza danni con il Baluardo. Il suo guanto caricato potenzia i danni del suo prossimo Pugno a Reazione, la respinta, la velocità di movimento e la distanza percorsa. I suoi bersagli diventano storditi se vengono spinti contro un muro.

"Gli avversari dovrebbero stare attenti a non caricare il guanto di Doomfist", spiega Goodman. "Baluardo somiglia molto allo scudo di Zarya quando blocca gli attacchi dei nemici, ma invece di ottenere passivamente un aumento ai danni, il suo prossimo pugno viene potenziato finché non usa il Pugno a Reazione o viene eliminato". Il kit di Doomfist ricompensa sia stili di gioco difensivi che offensivi, con le sue combo che infliggono molti danni. Quando blocca i danni per il suo team, può caricare rapidamente il suo Pugno a Reazione, respingere i nemici e magari anche stordirli per circa un secondo se vengono respinti contro un muro. "Quando blocchi un attacco potente, il pugno si carica subito. Sembra quasi che abbia fatto una parata," dice Goodman.

Slancio Sismico ora lancia Doomfist in aria verso un punto mirato, simile al salto di Winston. All'atterraggio crea un'ondata che danneggia e rallenta i nemici. "Doomfist ha una mobilità molto fluida in ogni situazione ora," dice Goodman. "Con lo Slancio Sismico ha guadagnato un'enorme mobilità, ma non ha più quei movimenti a scatto e imprevedibili." Assomiglia molto ad altri tank fatti apposta per creare scompiglio tra le linee nemiche come Wrecking Ball o Winston, quindi è molto importante tenere traccia della posizione di Doomfist. Per esempio, è fondamentale ricordare che il Baluardo blocca solo i danni frontali quando si salta nel mezzo del team nemico con Slancio Sismico: bisogna assicurarsi di saltare oltre i nemici, per poter poi bloccare i loro danni con Baluardo e lanciarli nel proprio team con Pugno a Reazione senza subire troppi danni dal retro.

La Ultra di Doomfist, Impatto Devastante, ha guadagnato una nuova utilità e un minore tempo di lancio. In generale, i danni sono stati ridotti, ma l'impatto al centro dell'atterraggio infligge ancora un bel po' di danni. La respinta è stata rimossa e sostituita con un effetto di rallentamento per tutti i nemici colpiti, rendendo l'abilità un ottimo strumento per iniziare uno scontro. L'Ultra modificata, insieme ai suoi cambiamenti da tank, gli conferisce comunque quelle rapide giocate d'impatto che aveva come eroe da attacco. Anche se il suo nuovo posizionamento e le combo richiedono una certa precisione per essere eseguite correttamente, Doomfist si è trasformato in un tank versatile, agile e d'impatto, restando comunque fedele al suo stile di gioco originale.

ORISA

Mentre una parte della potenza di Doomfist è stata convertita in abilità difensive per renderlo un'opzione valida come tank, Orisa è andata nella direzione opposta. Il team ha notato che faceva fatica a combattere in scontri ravvicinati, perciò è stato necessario adattarla al futuro del gioco. "Non ci siamo andati leggeri con le modifiche a Orisa," spiega Brennan. "Volevamo darle più rilevanza nel gioco e fare in modo che fosse divertente da giocare per chi le è affezionato." Le modifiche di Orisa la renderanno più adatta allo stile di gioco 5v5 e le daranno più strumenti per i combattimenti tra squadre.

La sua salute e l'armatura sono aumentate per aiutarla a caricare a testa bassa nel team avversario. Il fuoco primario di Orisa è un proiettile più grande e che infligge più danni quando è più vicina ai nemici. Al posto delle munizioni, il suo fuoco primario causa un surriscaldamento alla sua arma che si abbassa solo quando non spara. Se la sua arma si surriscalda, diventa inutilizzabile per 3 secondi. "Vogliamo che Orisa vada più spesso faccia a faccia col nemico," spiega Brennan. "La sua arma la incoraggia ad avvicinarsi ai nemici e giocare in maniera più aggressiva in Overwatch 2." Il fuoco secondario di Orisa, il Giavellotto Energetico, ora è un proiettile preciso che colpisce il primo nemico sul percorso. "Può stordire e infliggere più danni quando hai un muro alle spalle," dice Brennan.

Giavellotto Rotante, un'altra nuova abilità, consente a Orisa di roteare velocemente un giavellotto che distrugge i proiettili in arrivo, aumenta la sua velocità di movimento in avanti e danneggia i nemici, respingendoli. "Il nostro obiettivo principale col Giavellotto Rotante è aiutare Orisa a ingaggiare ed entrare in battaglia," spiega Brennan. "Quando viene combinato alle altre abilità, può dare luogo a delle combo letali. Per esempio, può radunare i nemici e spingerli contro un muro con un Giavellotto Energetico."

Fortificazione ha ricevuto alcune modifiche per adattarsi al nuovo stile di gioco, come per esempio ridurre la generazione di surriscaldamento con il fuoco primario di Orisa, permettendole di sparare più a lungo. L'abilità ora fornisce anche 125 salute aggiuntiva, migliorando la sua resistenza durante gli scontri. Brennan spiega: "L'idea dietro questo cambiamento è fare in modo che Fortificazione dia sempre valore difensivo a Orisa ogni volta che la usa."

Impeto Terrestre è la nuova Ultra di Orisa. Diventa fortificata e trascina gli amici a sé mentre carica un attacco ad area. "Abbiamo dato il via alle modifiche rimuovendo la barriera di Orisa e la sua Mina Traente, però continuavamo a pensare che la Mina Traente fosse interessante," dice Brennan. "Abbiamo incluso la Mina Traente nella nuova Ultra di Orisa: è da lì che arriva l'effetto di attrazione." Questo crea un momento in cui tutto il team può radunarsi e coordinare rapidamente delle combo. Tuttavia, i nemici non sono bloccati al centro dell'attrazione di Orisa come la Bomba Gravitonica di Zarya, quindi è fondamentale agire in fretta per sfruttare la sua Ultra al massimo!

Stiamo iniziando a testare il formato 5v5 con un solo tank per squadra, perciò tieni a mente che tutte queste modifiche sono ancora in lavorazione. Potrebbero subire cambiamenti man mano che i giocatori usano questi eroi. Contiamo sul tuo feedback e non vediamo l'ora di vedere questi eroi modificati nella beta PvP in arrivo!

1 commenti