Hex Mask UI Icons Arrow Down Arrow Left Arrow Right Arrow Up Brackets Calendar Checkmark Chevron Down Chevron Left Chevron Right Chevron Up Clock Close Connect Copy crown download Ellipsis External URL Favorite (off) Favorite (on) Fullscreen Help Home Info Live Minus Mobile Menu Mobile Overflow Paginate Dot (filled) Paginate Dot (empty) Pin Placeholder Icon Play Video Circle Play Video Plus Search Team No-Team-Logo_Fallback_003 Ticket Trophy User Input Video Video Play Icon World X Game Mode Icons Hero Icons Map Icons Platform Icons Social Icons Mobile Discord Facebook Instagram Reddit Twitch Twitter VK Youtube Weibo WeChat Workshop Icons WorkshopControl WorkshopShare WorkshopInfinite

La creazione del fan numero 1 dei Pachimari - Dietro le quinte di Roadhog Pachimari

La creazione del fan numero 1 dei Pachimari - Dietro le quinte di Roadhog Pachimari

Le adorabili cipolle-polpo, così coccolose e morbidose, hanno fatto la loro ultima incursione nella battaglia di Overwatch come modello completo indossabile solo dal loro fan più devoto: Roadhog. Questo nuovo stravagante modello è nato dall'esperienza creativa del bozzettista del team di Overwatch David Kang, che ha disegnato sia il modello che le mascotte che l'hanno ispirato.

Kang, creatore dei Pachimari e una delle menti dietro l'ultimo modello di Roadhog, parla delle cipolle tentacolari, della progettazione dei modelli di Roadhog e di com'è stato impegnarsi al massimo per disegnare un modello per il fan numero 1 dei Pachimari.


Sfoggiando la sua collezione di spille di Pachimari, un enorme tentacolo e un delizioso cappellino con elica che conferisce al suo completo una sfumatura molto divertente, Roadhog sembra davvero il più grande fan dei Pachimari esistente: tutto grazie al bozzettista David Kang e al team dei modelli di Overwatch. "È stata decisamente una bella idea sin dall'inizio," ha detto Kang, che ha guidato gli sforzi durante la creazione del modello e ha trasformato Roadhog da un Junker a un mega-fan dei Pachimari. "Pensavamo a questo modello da più di un anno e avevamo già fatto alcuni schizzi. Con questo nuovo evento ci si è presentata l'occasione perfetta, così abbiamo deciso di provarlo. Non potrei essere più felice del risultato."

Il modello era stato inizialmente concepito come un Roadhog a tema parco dei divertimenti, vestito con tutti i Pachimari che aveva entusiasticamente acquistato. Quando ha saputo il tema dell'evento, il team ha fatto tutto il possibile per portare in vita l'idea di Roadhog fan numero 1 dei Pachimari.

L'aspetto più difficile del modello, ha detto Kang, è stato il lavoro attorno alla maschera iconica di Roadhog. Per rimanere fedeli alla sua museruola in stile suino, hanno optato per un cambio di palette, dipingendo sul nero con il bianco del viso dei Pachimari e aggiungendo il dettaglio del rossore sulle guance, proprio come la sua mascotte preferita. "Nei modelli di Roadhog, dobbiamo sempre pensare a cosa fare con la sua maschera. Non abbiamo ancora mai mostrato il suo vero volto dietro quella maschera, quindi dobbiamo pensare ogni volta a un modo creativo per cambiarla."

Alla fine, hanno scelto di modificare l'aspetto base di Roadhog aggiungendo una manciata di elementi estetici chiave che hanno reso questo modello memorabile. "Adoro il cappellino di Roadhog," ha detto Kang. "Dà decisamente quella sensazione da fan numero 1 dei Pachimari. Anche l'enorme tentacolo sulla spalla è un'aggiunta strana ma bella, e decisamente qualcosa che ci si potrebbe aspettare in un mondo di Pachimari."

A quasi cinque anni dalla sua creazione, con una sfilza di Pachimari fisici ora disponibili per l'acquisto e un personaggio che è ormai diventato di fatto una mascotte di Overwatch, Kang è ancora sorpreso di quanto sia diventata popolare la sua creazione. "Non riesco ancora a credere a quanto questo personaggio sia diventato famoso e anche rappresentativo del gioco," ha detto Kang. "È come il Murloc di Overwatch. Il Pachimari è sempre stato un promemoria degli inizi della mia carriera a Blizzard e della fase di sviluppo del gioco, quando il team era più piccolo e l'atmosfera era carica di entusiasmo e della voglia di mostrare Overwatch al mondo."


È arrivata la Sfida Pachimarzo! Da ora fino al 22 marzo, vinci partite per ottenere nuove, splendide ricompense e diventare un grande collezionista di Pachimari (dopo Roadhog, naturalmente). Fatti prendere dalla moda dei Pachimari e ottieni un'emote di Junkrat, degli spray di diversi eroi di Overwatch e un nuovo modello per Roadhog, tutto a tema Pachimari!

0 commenti