Hex Mask UI Icons Arrow Down Arrow Left Arrow Right Arrow Up Brackets Calendar Checkmark Chevron Down Chevron Left Chevron Right Chevron Up Clock Close Connect Copy crown download Ellipsis External URL Favorite (off) Favorite (on) Fullscreen Help Home Info Live Minus Mobile Menu Mobile Overflow Paginate Dot (filled) Paginate Dot (empty) Pin Placeholder Icon Play Video Circle Play Video Plus Search Team No-Team-Logo_Fallback_003 Ticket Trophy User Input Video Video Play Icon World X Game Mode Icons Hero Icons Map Icons Platform Icons Social Icons Mobile Discord Facebook Instagram Reddit Twitch Twitter VK Youtube Weibo WeChat Workshop Icons WorkshopControl WorkshopShare WorkshopInfinite

Reinhardt

  • Martello a Reazione
  • Carica
  • Dardo di Fuoco
  • Barriera
  • Schianto Sismico

Reinhardt

Ruolo

Tank

Difficoltà

Rivestito di una potente armatura e armato di martello, Reinhardt lancia cariche a propulsione su tutto il campo di battaglia e difende i compagni di squadra con un'ampia barriera energetica frontale.


I tasti predefiniti per PC visualizzati qui di seguito possono essere configurati in gioco.

Armi

Martello a Reazione

Martello a Reazione

Devastante arma da mischia.

Abilità

Carica

Carica

Carica in avanti schiacciando i nemici contro il muro.

Dardo di Fuoco

Dardo di Fuoco

Scaglia un'onda d'urto infuocata.

Barriera

Barriera

Tieni premuto Fuoco Secondario per attivare una barriera energetica frontale.

Schianto Sismico

Schianto Sismico

Abbatte tutti i nemici davanti a te.

Tenacia

Tenacia

Resiste agli effetti di respinta.

Biografia

  • Reinhardt, Età: 61
  • Professione: avventuriero
  • Base operativa: Stoccarda, Germania
  • Affiliazione: Overwatch (precedente)

"Sia fatta giustizia."

Reinhardt Wilhelm si considera un campione di un'era passata, deciso a vivere seguendo un codice cavalleresco di valore, giustizia e coraggio.

Oltre trent'anni fa, Overwatch fu fondata per contrastare la rivolta dei robot in tutto il mondo. Reinhardt, un soldato tedesco pluridecorato, faceva parte della squadra d'assalto originale di Overwatch che pose fine alla Crisi degli Omnic. Dopo la risoluzione del conflitto, Overwatch crebbe fino a diventare un'istituzione globale, col compito di mantenere la pace in un mondo devastato dalla guerra. Reinhardt seppe dimostrarsi uno dei campioni più valorosi a disposizione dell'organizzazione.

L'inflessibile etica di Reinhardt e la sua assoluta dedizione gli valsero l'ammirazione di colleghi e superiori. Mai timoroso di esprimere la propria opinione, fu uno dei più convinti sostenitori di Overwatch e, quando necessario, uno dei suoi critici più feroci, sempre pronto a ricordare che essa doveva rappresentare una forza votata al bene.

Alla soglia dei sessant'anni, Reinhardt venne costretto a lasciare il servizio attivo. Il ritiro forzato dalle operazioni di combattimento lo amareggiò molto: temeva che i suoi giorni di gloria in seno all'organizzazione fossero ormai finiti. Quando Overwatch fu accusata di corruzione e sedizione, Reinhardt non poté che assistere impotente al crollo di tutto ciò a cui aveva dedicato la vita.

Infine Overwatch venne sciolta, ma Reinhardt non intendeva starsene con le mani in mano mentre il mondo sprofondava nel caos. Indossando nuovamente la sua armatura Crusader, giurò di combattere per la giustizia in tutta Europa come i cavalieri di un tempo, difendendo gli innocenti e conquistando il cuore e la mente della gente con la promessa di un futuro migliore.