Hex Mask UI Icons Arrow Down Arrow Left Arrow Right Arrow Up Brackets Calendar Checkmark Chevron Down Chevron Left Chevron Right Chevron Up Clock Close Connect Copy crown download Ellipsis External URL Favorite (off) Favorite (on) Fullscreen Help Home Info Live Minus Mobile Menu Mobile Overflow Paginate Dot (filled) Paginate Dot (empty) Pin Placeholder Icon Play Video Circle Play Video Plus Search Team No-Team-Logo_Fallback_003 Ticket Trophy User Input Video Video Play Icon World X Game Mode Icons Hero Icons Map Icons Platform Icons Exclusive on Battle.net Social Icons Mobile Discord Facebook Instagram Reddit Twitch Twitter VK Youtube Weibo WeChat Workshop Icons WorkshopControl WorkshopShare WorkshopInfinite

Mei

  • Pistola Endotermica
  • Ibernazione
  • Muro di Ghiaccio
  • Tormenta

Mei

Ruolo

Attacco

Difficoltà

I dispositivi di Mei influenzano la temperatura, rallentando i nemici e proteggendo le varie zone. La sua Pistola Endotermica lancia cristalli di ghiaccio e flussi di gelo, ed è in grado di innalzare un Muro di Ghiaccio per impedire i movimenti della squadra nemica, mentre lei stessa può andare in Ibernazione per proteggersi dai contrattacchi.


I tasti predefiniti per PC visualizzati qui di seguito possono essere configurati in gioco.

Armi

Pistola Endotermica
Fuoco Primario

Pistola Endotermica

Arma a corto raggio che congela.

Fuoco Secondario

Dardo di Ghiaccio

Spara dardi di ghiaccio a lunga distanza.

Abilità

Ibernazione

Ibernazione

Ti rende invulnerabile e ti cura.

Muro di Ghiaccio

Muro di Ghiaccio

Crea un muro davanti a te.

Tormenta

Tormenta

Lancia un drone che controlla il clima e congela i nemici in un'ampia zona.

Biografia

  • Mei, Età: 31
  • Professione: climatologa, avventuriera
  • Base operativa: Xi'an, Cina (precedente)
  • Affiliazione: Overwatch (precedente)

"Vale la pena combattere per il nostro mondo!"

Mei è una scienziata che ha iniziato a combattere per preservare l'ambiente.

Benché molti incolpassero l'avvento delle nuove tecnologie per gli inspiegabili cambiamenti climatici del pianeta, la rapida crescita della popolazione Omnic e il drastico aumento del consumo delle risorse, la vera causa restava sconosciuta. Per trovare una soluzione, Overwatch costruì una serie di eco-Osservatori nelle zone più remote e critiche del mondo.

Mei-Ling Zhou faceva parte di una di queste iniziative pluriennali. Climatologa senza eguali, introdusse alcune innovazioni all'avanguardia nel campo della manipolazione climatica per proteggere le zone ad alto rischio in Asia e in tutto il resto del mondo. Era assegnata al programma di monitoraggio dell'Osservatorio: Antartide quando avvenne il disastro: un'improvvisa tormenta polare colpì l'installazione, tagliandola fuori dal mondo esterno, danneggiando la struttura e isolando gli scienziati. Con lo scarseggiare delle risorse, furono costretti a entrare in criostasi nell'ultimo, disperato tentativo di sopravvivere fino all'arrivo dei soccorsi.

Ma i soccorsi non giunsero mai. Le vasche criogeniche della squadra vennero scoperte solo anni dopo: Mei, ancora in stato di ibernazione, era l'unica sopravvissuta. Il mondo in cui si risvegliò era considerevolmente cambiato: Overwatch non c'era più, i problemi climatici, già seri, erano peggiorati, e nessuno degli eco-Osservatori era operativo. Tutto ciò che lei e i suoi colleghi avevano scoperto era andato perduto.

Mei decise di continuare il suo lavoro da sola. Equipaggiata con una versione portatile della sua tecnologia di manipolazione climatica, ora viaggia in tutto il mondo, sperando di ripristinare l'eco-rete per scoprire cosa minaccia l'ecosistema del pianeta.